A Internazionale a Ferrara la serata elettronica ‘I don’t dance aLone’

Al festival una serata di musica elettronica sabato 5 ottobre

05 OTTOBRE 2013, FERRARA, ITALIA
Riassunto
A Internazionale a Ferrara sabato 5 ottobre, in Piazza Castello, ‘I don’t dance aLone’, una serata di musica elettronica a partire dalle 23.00

Quest’anno a Internazionale a Ferrara anche un palco dedicato esclusivamente alla musica elettronica, un genere che da sempre si pone all’avanguardia nel captare e proporre nuove tendenze, suoni e contaminazioni.

La serata, ‘I don’t dance aLone’, svolgerà in Piazza Castello sabato 5 ottobre a partire dalle 23. Lo stage, la cui programmazione è nata in collaborazione con Ercole Gentile (giornalista musicale, direttore artistico del MusicalZOO Festival di Brescia e di diverse serate a Berlino, nonché fondatore dell’agenzia di pre-management e promozione VolumeUP), vedrà salire sul palco due personaggi che a loro modo sono dei simboli.

Ad aprire le danze sarà Giorgio Valletta, un emblema della scena elettronica italiana: oltre a essere dj radiofonico (Popolare Network, Rai, Radio Flash) e giornalista musicale (DJ Mag Italia, Rumore), Giorgio Valletta è stato co-fondatore della storica club night torinese Xplosiva ed è condirettore artistico del festival Club To Club. Negli ultimi anni ha suonato nei maggiori club e festival di musica elettronica nazionali e internazionali, dal Sonar di Barcellona a Londra, Ibiza, Tokyo, Istanbul e Berlino. Lo stile dei suoi dj set ne riflette l'eclettica visione musicale, che abbraccia tutto ciò che va dalla disco alla nuova bass culture, dalla house music alla new wave, e un'attitudine sempre tesa ad abbattere le barriere tra diversi generi musicali.

Star della serata sarà invece Lone, simbolo della scena elettronica inglese e dei nuovi suoni provenienti dal Regno Unito e parte della scuderia R&S Records, storica label per la quale hanno inciso artisti come Aphex Twin, James Blake, Delphic, Blawan e molti altri.
Matt Cutler viene da Nottingham e nella sua carriera ha già inciso cinque album dal 2007 fino ad oggi: il suo sound è sempre stato ‘sporcato’ da numerose influenze, dagli inizi più hip-hop fino al suo ultimo disco “Galaxy garden”, più orientato al dancefloor. Lone, che cita tra le sue influenze artisti come Boards Of Canada e Madlib, è uno dei nomi più caldi dell’attuale scena elettronica europea, ed anche in quel di Ferrara saprà darne dimostrazione.

Contatti stampa
Profilo Aziendale Internazionale a Ferrara 2013

Internazionale a Ferrara è il festival di Internazionale. Un weekend di incontri con giornalisti, scrittori e artisti provenienti da tutto il mondo.

Nel 2012, con più di centosettanta ospiti arrivati da trentotto paesi, workshop, conferenze in live-streaming, mostre, concerti, proiezione di documentari, laboratori per bambini, Internazionale a Ferrara ha registrato 66mila presenze.

L’ingresso agli eventi è gratuito, tranne quello ai documentari.

Tra gli ospiti delle edizioni passate: Arundhati Roy, Bill Emmott, John Berger, Dana Priest, Evgeny Morozov, Olivier Roy, Bruno Giussani, Pierre Haski e Roberto Saviano.

Tutti gli eventi si svolgono nel centro storico di Ferrara dove è facile spostarsi a piedi o in bicicletta.

Nel corso degli anni si è provveduto a un progressivo abbattimento di tutte le barriere architettoniche nelle location del festival. Quest’anno, per la prima volta, 4 degli incontri saranno tradotti nella lingua dei segni italiana (LIS), al fine di integrare e migliorare i servizi offerti alle persone diversamente abili. In questo modo “Internazionale a Ferrara” si è configurato come il primo festival italiano completamente accessibile. 

Dal 2009 inoltre il festival organizza il premio giornalistico Anna Politkovskaja, per ricordare la giornalista russa uccisa nel 2006.

Il festival, nato nel 2007, è organizzato da Internazionale in collaborazione con il comune e la provincia di Ferrara e la regione Emilia-Romagna.

Per informazioni scrivi a festival@internazionale.it

comunicati stampa